Le ceneri e la quaresima … in famiglia

Pubblicato giorno 25 febbraio 2020 - In home page

mercolediceneri

 

La diocesi di Cremona ha predisposto un semplice sussidio per vivere una piccola celebrazione di inizio della Quaresima in famiglia, con l’utilizzo delle Ceneri. Può essere una proposta utile per quelle famiglie che desiderano porre un segno, non avendo la possibilità, date le circostanze straordinarie, di partecipare alla celebrazione in Chiesa.
Diciamo subito che non è uguale, che la celebrazione ecclesiale possiede un valore in sé. Ma che anche la famiglia, piccola Chiesa domestica, può divenire il luogo in cui si vivono i segni della fede che non sono relegati alla chiesa. E’ una possibilità che mi faceva piacere mettere a disposizione di chi lo ritenesse opportuno. Per qualche famiglia può addirittura essere l’opportunità per rompere quel velo di timidezza che ci impedisce di vivere in casa i segni della fede. 

CENERI-PREGHIERA-IN-FAMIGLIA

Per vivere la quaresima in famiglia, fin dai primi passi, ricordiamo tre gesti che caratterizzano questo tempo: la preghiera, il digiuno e l’elemosina. Ogni famiglia può decidere come caratterizzare questi gesti definendo insieme i tempi di preghiera, le scelte di sobrietà e di digiuno da condividere e i destinatari della nostra elemosina.
Se quest’anno patiamo delle limitazioni in alcuni segni comunitari non è detto che non possiamo compensare dando rilevanza ad altri gesti nel contesto della famiglia.

Buona quaresima.

don Andrea

Condividi su:   Facebook Twitter Google